Concorso artistico Battaglia di Maida 1806 (23/3/2012) - Murat Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

Associazioni > La Lanterna Onlus
25 Marzo 2013

CONCORSO ARTISTICO BATTAGLIA DI MAIDA 1806

REGOLAMENTO

Art. 1 - Partecipazione al Concorso
Possono partecipare artisti di qualsiasi nazionalità, senza limiti di età, aderendovi con una sola opera.
Il tema è strettamente legato alla battaglia di Maida (4 luglio 1806) avvenuta tra l’esercito inglese e quello francese ed agli eventi successivi, utilizzando pittoricamente le aree dello scontro, militari in divisa, popolani, briganti, personaggi storici, il borgo, gli edifici che furono adibiti dai combattenti ai fini assistenziali o di casermaggio e quant’altro.

Art. 2 - Specifiche tecniche
Non vi è nessuna limitazione stilistica o tecnica, né indicazioni di materiali o supporti.
Le misure massime consentite per ogni opera sono di 1 metro per lato.

Art. 3 - Selezione e partecipazione
Un’apposita commissione di esperti selezionerà le opere degli artisti che si saranno distinti per originalità, qualità, espressività ed aderenza al tema storico. La mostra sarà inaugurata con apposita cerimonia sera del 4 luglio 2013 e successivamente sistemata nei locali predisposti.
La partecipazione non prevede alcuna quota di partecipazione. L’Associazione culturale, assicura agli artisti selezionati:
- Catalogo con illustrazione e foto a colori delle opere presentate e delle note biografiche di ogni singolo autore;
- comunicati stampa;
presenza sul sito dell’associazione promotrice, facebook ecc..

Art. 4 - Gli artisti dovranno far pervenire compilata entro il 30 aprile 2013 la richiesta scheda di partecipazione, allegando un breve curriculum, con recensioni max di 10 righi, inviandola per posta (Concorso 1806 Via Ten. Fabiani,2 88025 Maida Cz) e\o via mail ai seguenti indirizzi premiofeudodimaida@gmail.com e angeladecio@libero.it.

Art. 5 - Le opere incorniciate, con una foto leggibile a colori, dovranno pervenire, a cura e spese dell’artista, all’ indirizzo di cui sopra entro il 15 giugno 2013. L’artista può scegliere di spedire l’opera a proprio carico o portarla direttamente in segreteria o inviarla con corriere, con la richiesta foto.
L’esito della selezione verrà comunicata agli interessati entro il 25 giugno 2013 all’indirizzo mail e\o telefonico indicato sulla scheda.
Il ritiro delle opere non ammesse sarà a carico dei partecipanti.

Art. 6 - Restituzione delle opere esposte
Le opere ammesse alla mostra potranno essere ritirate personalmente dall’artista o da un suo incaricato munito di delega a partire dal secondo giorno dalla data di chiusura dell’esposizione prevista a fine agosto.
Le opere dovranno comunque essere ritirate entro dieci giorni dalla chiusura della mostra, previa intesa telefonica ai n. 349\2216853 e 334\1377725. Non provvedendovi nei termini, verranno considerate come un contributo culturale gratuito per l’Associazione organizzatrice.

Art 7 - Responsabilità
L’Associazione culturale, assicura la massima cura e custodia delle opere pervenute, così come ringrazia anticipatamente quanti, allo scopo di contribuire a diffondere la conoscenza di un importante evento storico, vorranno lasciare la loro opera in omaggio all’associazione culturale La lanterna. Le opere, eventualmente omaggiate, saranno destinate all’esposizione al pubblico all’interno di sale che offriranno requisiti di garanzia e tutela in attesa di sistemazione in struttura museale.
I candidati si fanno garanti dell’originalità e della titolarità dei loro progetti e, partecipando all’iniziativa, accettano implicitamente le norme del presente bando.

Art. 8 - Consenso
Le decisioni della commissione di selezione delle opere sono inappellabili.
Ciascun candidato autorizza espressamente il trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 e successive modifiche d. lgs 196/2003 anche ai fini dell’inserimento in banche dati gestite dagli organizzatori.
La partecipazione alla mostra collettiva implica la conoscenza e la totale accettazione del presente Regolamento.

Art. 9 - Diritti d’autore
Ogni artista partecipante conserva i diritti d’autore ma concede la riproduzione dell’opera per la pubblicazione sul sito dell’Associazione e per tutte le altre forme di comunicazione e attività culturali.
La commissione di esperti, presieduta dal dr Nando Castagna, individuerà e selezionerà le migliori opere. Ai rispettivi autori, nel corso di un’apposita cerimonia, verranno conferite medaglie commemorative coniate per l’occasione, una pergamena di partecipazione e copie del catalogo.

Art. 10 – Segreteria
Per ogni richiesta di informazione ed assistenza, oltre ai n. 349\2216853 e 334 1377725 si può contattare la segreteria dell’Associazione culturale al fax n 0968\751222 oppure scrivendo all’ e mail premiofeudodimaida@gmail.com


Il Presidente

Maida, 25 marzo 2013 Leopardi Greto Ciriaco

Torna ai contenuti | Torna al menu