Cavalcata storica nei luoghi del Risorgimento Marchigiano (30/10/2011) - Murat Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regno Murattiano > Risorgimento del Sud
TOLENTINO - CASTELFIDARDO
CAVALCATA STORICA NEI LUOGHI DEL RISORGIMENTO MARCHIGIANO
NEI GIORNI 17 E 18 SETTEMBRE 2011 SI È SVOLTA LA PRIMA EDIZIONE DELLA CAVALCATA STORICA TOLENTINO - CASTELFIDARDO, NEI LUOGHI STORICI DEL RISORGIMENTO MARCHIGIANO, ORGANIZZATA DA ASSOCIAZIONE TOLENTINO 815, FONDAZIONE FERRETTI E ENTE NAZIONALE GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI; UN VIAGGIO A CAVALLO E IN CARROZZE D’EPOCA PER CELEBRARE LA RICORRENZA DEL 150° ANNIVERSARIO DELL’UNITÀ D’ITALIA.
DUE GIORNATE CHE HANNO VISTO IL COINVOLGIMENTO DELLE COMUNITÀ DI TOLENTINO, POLLENZA, MACERATA, OSIMO, LORETO, CASTELFIDARDO, LE PROVINCIE DI ANCONA E MACERATA E LA REGIONE MARCHE. BEN 16 LE ASSOCIAZIONI ED ENTI PRIVATI CHE SI SINO UNITI PER QUESTA MANIFESTAZIONE CHE SEGNA L’INIZIO DI UN PROGETTO DI IPPOVIA E CICLOTURISMO NEI LUOGHI DEL RISORGIMENTO MARCHIGIANO. UN VIAGGIO NELLA STORIA ALLA SCOPERTA E VALORIZZAZIONE E NEI LUOGHI CHE HANNO CONTRIBUITO ALLA REALIZZAZIONE DELL’UNITÀ NAZIONALE.
SI È CONCLUSA LA PRIMA CAVALCATA STORICA TOLENTINO CASTELFIDARDO ALL’INSEGNA DELLA MEMORIA NAZIONALE E DELLA SOSTENIBILITÀ TURISTICA DELLE MARCHE. MOMENTI DI RIFLESSIONE E SPENSIERATEZZA TRA LE NOSTRE MERAVIGLIOSE COLLINE E GLI ARGINI DEI FIUMI CHIENTI E MUSONE. LA PRESENZA DEI SINDACI E DEGLI AMMINISTRATORI DELLE CITTÀ COINVOLTE, LA BENEDIZIONE DEL VESCOVO MONS. TONUCCI NEL PIAZZALE DELLA BASILICA DI LORETO E LA DEPOSIZIONE DELLA CORONA DI ALLORO AI CADUTI PRESSO I SACRARI DI TOLENTINO E CASTELFIDARDO, HANNO DATO AI NUMEROSI PARTECIPANTI E ALLA POPOLAZIONE PRESENTE, UN’OCCASIONE UNICA PER RICORDARE E NON DIMENTICARE CHI VOLLE, ANCHE A COSTO DELLA VITA, FARE DELL’ITALIA UN`UNICA NAZIONE.
IL VIAGGIO CADENZATO DAI TEMPI DI MARCIA DEL CAVALLO, HA PERCORSO STRADE CON POCO TRAFFICO O DI CAMPAGNA, PARTENDO SABATO 17 SETTEMBRE DAL CASTELLO DELLA RANCIA DI TOLENTINO, PASSANDO POI A POLLENZA, PER ARRIVARE A MACERATA; SECONDA TAPPA DOMENICA 18, CON PARTENZA DA OSIMO, PASSANDO PER LORETO, PER CONCLUDERSI NEL PIAZZALE DELLE RIMEMBRANZE DEL MONUMENTO NAZIONALE AI VITTORIOSI DI CASTELFIDARDO.
NELLE DUE GIORNATE, ALLA CAVALCATA STORICA SONO STATE COLLEGATE ALTRE MANIFESTAZIONI CULTURALI DI RILIEVO; LA “CENA RISORGIMENTALE” IN COLLABORAZIONE CON ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA, CON PIATTI TIPICI DELL’EPOCA, LA RAPPRESENTAZIONE TEATRALE “TUTTO IN UN TRICOLORE” E LE ESECUZIONI MUSICALI DA PARTE DELLA BANDA NAZIONALE DELL’ESERCITO ITALIANO E DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI, CHE HANNO GARANTITO UNA MAGGIORE PARTECIPAZIONE DELLA POPOLAZIONE ED UNA SIGNIFICATIVA IMPRONTA STORICA E SOCIALE A TUTTE LE CELEBRAZIONI.
( WWW.TOLENTINO815.IT/PAGINAITA21851.ASPX ) E WWW.FONDAZIONEFERRETTI.ORG ).
I CAVALIERI E PASSEGGERI, IN ABITO CIVILE O DIVISA MILITARE DELL’OTTOCENTO, HANNO RESO OMAGGIO AI MONUMENTI, CIPPI O LUOGHI SACRI INCONTRATI NEL PERCORSO, TESTIMONIANZE INTANGIBILI DELLE DUE BATTAGLIE.
DUE GIORNI PASSATI TRA RISPETTO DEL PASSATO E COSCIENZA DEL PRESENTE PROIETTATO AL FUTURO, CON LA VOLONTÀ DI PERSEGUIRE LE INTENZIONI DELLA LEGGE REGIONALE N.5/2010 “VALORIZZAZIONE DEI LUOGHI DELLA MEMORIA STORICA RISORGIMENTALE RELATIVI ALLA BATTAGLIA DI TOLENTINO E CASTELFIDARDO E DIVULGAZIONE DEI RELATIVI FATTI STORICI”. BATTAGLIE CHE STORICAMENTE SEGNANO L’INIZIO E LA FINE DELLE VICENDE RISORGIMENTALI NELLE MARCHE. UNO STRUMENTO LEGISLATIVO CHE OLTRE AI FINANZIAMENTI NECESSARI, DARÀ AI COMUNI CHE CI CREDONO, NUOVE SPINTE E GIUSTIFICAZIONI PER AFFRONTARE SCELTE DI TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI LUOGHI E MONUMENTI STORICI RISORGIMENTALI PER REALIZZARE IL “PARCO STORICO AMBIENTALE REGIONALE DELLE BATTAGLIE DI TOLENTINO E CASTELFIDARDO”, NELL’INTERESSE DI TUTTI PER UN’ECONOMIA SOSTENIBILE E CONDIVISA.
QUESTA MANIFESTAZIONE VUOLE MANTENERE LA MEMORIA DI QUEGLI EVENTI CHE TANTO HANNO SIGNIFICATO PER L’ITALIA UNITA NEL PASSATO E NEL PRESENTE; MEMORIA STORICA A CUI LE DUE CITTÀ TOLENTINO E CASTELFIDARDO IN SINTONIA, DA MOLTI ANNI SI SONO FATTE CARICO DI TRAMANDARNE L’ASPETTO CULTURALE ALLE GENERAZIONI FUTURE SENZA PERDERE DI VISTA L’ASPETTO ECONOMICO. AMPIA TESTIMONIANZA L’HANNO DATA ANCHE NELLE CELEBRAZIONI DEL 2010 PER I 150° DELLA BATTAGLIA DI CASTELFIDARDO E CON LA RIEVOCAZIONE STORICA DELLA BATTAGLIA DI TOLENTINO DEL 2011.
UNIRSI PER LA SALVAGUARDIA E LA GESTIONE DEL PATRIMONIO STORICO, ARCHITETTONICO, MONUMENTALE E PAESAGGISTICO LEGATO ALLE DUE BATTAGLIE DI TOLENTINO E CASTELFIDARDO, IN UN GRANDE CONTENITORE CULTURALE ED ISTITUZIONALE, GARANTENDO SUFFICIENTI RISORSE E SINERGIE D’INTENTI PER TRAMANDARE ALLE FUTURE GENERAZIONI LA MEMORIA STORICA, I CIMELI ED IL PAESAGGIO CHE CONTRIBUIRONO ALL’UNITÀ NAZIONALE. DUE BATTAGLIE PER INDICARE A TUTTI NOI ED A CHI VERRÀ DOPO DI NOI, LA STRADA PER NUOVE OPPORTUNITÀ ECONOMICHE, CULTURALI ED IL MANTENIMENTO DI QUEI VALORI CHE CI HANNO DATO IL NOSTRO PRESENTE DA TRAMANDARE ALLE FUTURE GENERAZIONI.

Torna ai contenuti | Torna al menu