TOLENTINO 815 ALLE GIORNATE MURATTIANE

Parco storico eventi prossimi viaggio culturale a napoli RIEVOCAZIONE STORICA DI TOLENTINO foto flickr museo murattiano cripta reale

 


TOLENTINO 815 ALLE GIORNATE MURATTIANE DI PIZZO DAL 10 AL 12 DICEMBRE,

per collegare i Parchi Storici di Marche e Calabria.

 

Dal 10 al 12 dicembre si è svolta la sesta edizione delle “Giornate Murattiane” a Pizzo in Calabria, organizzate dall’Associazione Murat Onlus a cui ha partecipato una rappresentanza della Associazione Tolentino 815, gemellata con l’Associazione di Pizzo, e del gruppo storico “2° Reggimento Cavalleggeri”.

Tre giorni dedicati alla storia, alla cultura e alla memoria storica: incontro su “Le verità controverse sulla fine di Gioacchino Murat”, convegno su “Influenza del Decennio Francese sull’identità storica del Sud Italia”, Corteo storico in ricordo della Prima venuta del Re Murat, della Donazione di duemila ducati alla chiesa di Pizzo e dell’Udienza del Re ai popoli della Calabria, con ricostruzione di un momento di vita di corte.

Al termine Giuseppe Pagnotta, presidente dell'Associazione G. Murat Onlus di Pizzo, ha consegnato a Paolo Scisciani (nella foto), presidente dell'Associazione Tolentino 815, un “Attestato di Riconoscimento” dei meriti di ispirazione, incoraggiamento e sostegno nella ideazione e organizzazione del “Parco Storico del Decennio francese in Calabria”.

Tale progetto è stato ufficialmente istituito con Legge Regionale Calabria n.2 del 15 Gennaio 2009, con lo scopo di promuovere la creazione di un itinerario storico-culturale di rivalutazione e rilancio dei siti che nel decennio 1806 - 1815 svolsero un ruolo di primaria importanza nel definire le sorti della regione.

Il progetto a cui si sono ispirati in Calabria, è quello dell’Associazione Tolentino 815 per la creazione del “Parco storico della Battaglia di Tolentino”, elaborato da oltre 10 anni, ma ancora non realizzato. Dallo scorso settembre sono state discusse nelle Commissioni del Consiglio Regionale delle Marche le due Proposte di legge, presentate dei consiglieri Comi e Massi, poi unificate in una relativa alla  “Istituzione del Parco Storico delle Battaglie di Tolentino e Castelfidardo”, elaborata in collaborazione con la Fondazione Ferretti di Castelfidardo.

Entro breve dovrebbe essere discussa dal Consiglio Regionale la Proposta di legge “Valorizzazione dei luoghi della memoria storica risorgimentale relativi alle battaglie di Tolentino e Castelfidardo e divulgazione dei relativi fatti storici”, che non prevede per ora la realizzazione di un Parco Storico. Se in Calabria si è già costituito il consorzio di gestione del Parco, nelle Marche ci auguriamo che venga varata le legge in tempo utile prima del termine della legislatura, con i necessari supporti economici.

In previsione delle celebrazioni del 150° anniversario della battaglia di Castelfidardo del 18 settembre 2010 e quella del 150° anniversario dell’unità d’Italia del 2011, la nuova legge potrà dare la possibilità a comuni, province, regione ed associazioni di avere un contenitore legislativo al quale fare riferimento per le numerose attività che si stanno organizzando.

Il Comitato promotore Nazionale, costituitosi a Castelfidardo il 18 settembre 2009, sta predisponendo il programma con il coinvolgimento di scuole ed università, associazioni culturali, studiosi, fondazioni, istituzioni regionali e nazionali.

L’obiettivo è di unirsi per la salvaguardia e la gestione del patrimonio storico, architettonico, monumentale e paesaggistico legato alle due battaglie in un grande contenitore culturale ed istituzionale, garantendo sufficienti risorse e sinergie d’intenti per tramandare alle future generazioni la memoria storica, i cimeli ed il paesaggio che contribuirono all’unità nazionale.

Due battaglie per indicare a tutti noi ed a chi verrà dopo di noi, la strada per nuove opportunità economiche, culturali ed il mantenimento di quei valori che ci hanno dato il nostro presente da tramandare alle future generazioni.

Via Nazionale, 2 - 62029 TOLENTINO (MC)

Tel.-Fax. +39.0733.960778 - info@tolentino815.it - www.tolentino815.it

(Sommario)

 

 

Associazione Culturale Gioacchino Murat Onlus di Pizzo

- iscritta al Registro degli enti ed Associazioni culturali della regione calabria  - Codice Fiscale e Partita Iva 02521880795
  -  Presidente Giuseppe Pagnotta
 

MURAT ONLUS Eventi del 2013


Costituita con Atto a rogito del Notaio Giampiero Monteleone di Vibo Valentia, Repertorio n. 22258 Raccolta n. 7369   l’Associazione Culturale “Gioacchino  Murat" ONLUS

PIZZO.La “Gioacchino Murat” diventa associazione Onlus

Franco Russo PIZZO – Con la firma in calce all'atto notarile, da parte di 18 cittadini, l'associazione, che porta il nome di Gioacchino Murat, cognato di Napoleone Bonaparte, assume la veste giuridica di O.N.Lus. L'atteso documento, siglato nello studio del Notaio Giampiero Monteleone, a Vibo Valentia, dà dunque, alla «G. Murat», la denominazione di «Organizzazione non lucrativa di utilità sociale». I suoi scopi sono quelli di tutela, diffusione e promozione della cultura, in tutte le sue forme, difesa dell'ambiente e organizzazione e raccolta di tutto ciò che possa servire a tale finalità. L'importante atto, pone l'associazione «Gioacchino Murat», che conta già tra i suoi iscritti, oltre trenta persone come punto centrale di riferimento della vita di Pizzo e della sua attività culturale. Al più presto, l'Associazione inizierà, come previsto, la sua opera nel sociale. Il presidente, Giuseppe Pagnotta, a tal proposito, ha dichiarato di aspettarsi, e si augura di avere in questo, il sostegno e la collaborazione di tutti, per primi degli amministratori comunali, con l'individuazione anzitutto di una sede adeguata e consona alle molteplici attività che l'associazione stessa si prefigge di attuare. Il presidente Pagnotta ha detto che il comitato scientifico del sodalizio ha già varato un programma che caratterizzerà la presenza dell'associazione per tutto l'anno in corso, e che ha, come previsto, tra i suoi principali obiettivi, le attività di promozione culturale e sociale del territorio.

(dalla Gazzetta del Sud del 22 Marzo 2002)


"La storia è testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria
, maestra della vita, nunzio dell'antichità" CICERONE (106 a.C-43 a.C.

 

 



---------------------------------------------------------------------------------------------------
Informativa per il trattamento dei dati personali(cd. legge privacy)
per visualizzare l'informativa collegarsia http://www.bbcsite.com/MailingElenco.asp
Qualora non desideri ricevere in futuro comunicazioni commerciali dalla ditta scrivente, può cancellarsi in qualsiasi momento cliccando qui, o può esercitare i diritti previsti dall'art. 13 della legge sulla privacy, inviando un messaggio per posta elettronica all'indirizzo mittente indicando quali sono gli indirizzi da cancellare.
 

 

 

 

 

HomeRisorgimento SudRe GioacchinoAssociazioniRievocazioniPagine FacebookVideo YoutubeFoto AlbumVisitatori e links

 


Come contattarci

Telefono e Fax : 0963/532218 
Indirizzo postale: Via Nazionale 98 bis   89812  PIZZO (VV)
Posta elettronica: Direzione Sito Web: info@murat.itWebmaster: gpagnotta@alice.it

Per una navigazione ottimale si consiglia una risoluzione video di 1024*768


Link: www.pizzocalabro.it www.pizzocalabro.com, www.pizzocalabro.eu, www.pizzo.biz,   www.apparizioni.com www.sanfrancescodipaola.biz,  www.murat.it,   www.rinnovamentocarismatico.org webpizzo.altervista.org,  www.studiopagnotta.it,   www.realcalabria.org,
Copyright © 2013 Associazione Culturale "Gioacchino Murat" Onlus di Pizzo. Ultimo aggiornamento: 01-01-2013